Via Monte Conero, 61 | 63074 San Benedetto del Tronto AP

RISARCIMENTO INCIDENTE STRADALE, INDENNITA’ DI ACCOMPAGNAMENTO

indennita

Se il danneggiato a causa di un sinistro stradale, che ha diritto al risarcimento, percepisce indennità da parte di istituti previdenziali, l’importo delle provvidenze dovrà essere sottratto alle somme risarcitorie.

È quanto ribadito dalla Corte di Cassazione nell’ordinanza n. 526/2020 richiamando il proprio precedente: sentenza n. 7774/2016.

I giudici della suprema Corte hanno precisato inoltre che la liquidazione del danno patrimoniale a titolo di rimborso delle spese sostenute per l’assistenza domiciliare, è possibile soltanto se venga accertato che tali spese siano state effettivamente sostenute.

Al danno patrimoniale considerato (relativo alle spese di assistenza domiciliare) il giudice deve detrarre eventuali indennità di accompagnamento e gli eventuali benefici ricevuti dal danneggiato in forza dalla legislazione regionale relativa all’assistenza domiciliare.

Post Correlati

Lascia un commento

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il tuo browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.