Il danno biologico risarcibile in capo al danneggiato è trasmissibile agli erediMag13

Il danno biologico risarcibile in capo al danneggiato è trasmissibile agli eredi

Il danno biologico risarcibile in capo al danneggiato è configurabile e trasmissibile agli eredi, nel caso in cui la morte sia intervenuta dopo un apprezzabile lasso di tempo, Danno tanatologico – Consapevolezza dell'imminente fine della vita – Riconoscibilità...

Leggi tutto
Spetta anche ai nonni ed ai nipoti il risarcimento per la morte del congiuntoMag13

Spetta anche ai nonni ed ai nipoti il risarcimento per la morte del congiunto

Il danno non patrimoniale derivante dalla perdita di un congiunto spetta anche a nonni, nipoti, genero e nuora se sussiste e viene provata la convivenza Danno non patrimoniale – Perdita del congiunto – Rapporto di parentela non stretta (es. nonno – nipote) – Risarcibilità del danno ...

Leggi tutto
Anche il giovane disoccupato deve essere risarcito per la perdita della capacità lavorativaMag13

Anche il giovane disoccupato deve essere risarcito per la perdita della capacità lavorativa

Il giovane disoccupato che ha subito una menomazione psicofisica grave deve essere risarcito in via equitativa La Corte di Cassazione, III Sez. Civile, con sentenza n. 23791 del 7/11/2014 è intervenuta su una questione derivante da un incidente stradale, a seguito del quale il danneggiato - ...

Leggi tutto
Risarcimento danno morale anche per le micropermanentiMag13

Risarcimento danno morale anche per le micropermanenti

Il danno morale, se dimostrato, può essere riconosciuto anche nei casi di risarcimento da micropermanente. Con la recente sentenza del 27.8.2015 la Corte di Cassazione ha stabilito che il danno morale può essere riconosciuto anche nei casi di risarcimento da micropermanente, ma la domanda d...

Leggi tutto
È responsabile il supermercato per la caduta del clienteLug07

È responsabile il supermercato per la caduta del cliente

Il Gestore del supermercato, in quanto custode della cosa, risponde per i danni derivati agli utenti a titolo di responsabilità oggettiva ex art. 2051 c.c. indipendente dal dolo o dalla colpa e la sua responsabilità viene esclusa solamente nel caso fortuito. Spett...

Leggi tutto
Il danno patrimoniale per assistenza domiciliare deve essere dimostratoLug07

Il danno patrimoniale per assistenza domiciliare deve essere dimostrato

Per poter ottenere il risarcimento del danno patrimoniale consistente nelle spese sostenute per l'assistenza domiciliare, la vittima di un incidente stradale costretta ad avvalersi della collaborazione di terzi in quanto non autonoma per via delle lesioni risentite a causa del sinistro, deve necessariamente dimostrare di aver sostenu...

Leggi tutto
RESPONSABILITA’ PENALE DELL’AUTOMOBILISTA CHE INVESTE IL PEDONE  ANCHE SE QUESTI ATTRAVERSA FUORI DALLE STRISCE PEDONALILug14

RESPONSABILITA’ PENALE DELL’AUTOMOBILISTA CHE INVESTE IL PEDONE ANCHE SE QUESTI ATTRAVERSA FUORI DALLE STRISCE PEDONALI

L’automobilista che, a causa del mancato rispetto del diritto di precedenza o di una guida non prudente, non si accorge dell’attraversamento della strada da parte del pedone, investendolo, è responsabile sia civilmente che penalmente. I conducenti di veicoli sono infatti tenuti a guidare sempre con prudenza e, a maggior...

Leggi tutto
LA GUIDA CON IL CELLULARE – 1° CAUSA DI INCIDENTE STRADALELug21

LA GUIDA CON IL CELLULARE – 1° CAUSA DI INCIDENTE STRADALE

E’ ormai diventata una pericolosissima abitudine guidare con una sola mano al volante, tenendo nell’altra il cellulare non solo per parlare, ma anche rispondere ai messaggi sui social, stare al passo con i giochi di tendenza del momento. Tali azioni vengono attuate senza calcolare il “costo” in termini di sicurezza che tali ...

Leggi tutto
Incidenti stradali: condizioni del risarcimento dei danni ai conviventi dei familiari della vittimaLug25

Incidenti stradali: condizioni del risarcimento dei danni ai conviventi dei familiari della vittima

Anche il rapporto familiare “di fatto” che viene ad instaurarsi in caso di  convivenza more uxorio, può legittimare il risarcimento del danno non patrimoniale, a patto che il rapporto affettivo nato tra la vittima ed il convivente del genitore risulti giuridicamente rilevante, cioè quan...

Leggi tutto
IL PASSEGGERO HA DIRITTO AL RISARCIMENTO ANCHE SE HA AFFIDATO IL PROPRIO VEICOLO A CONDUCENTE CHE HA SOLO IL FOGLIO ROSAAgo04

IL PASSEGGERO HA DIRITTO AL RISARCIMENTO ANCHE SE HA AFFIDATO IL PROPRIO VEICOLO A CONDUCENTE CHE HA SOLO IL FOGLIO ROSA

In caso di sinistro stradale che vede coinvolto un veicolo il cui conducente non sia ancora in possesso della patente di guida, bensì del solo foglio rosa, il passeggero proprietario del mezzo e dotato di patente, che ha affidato la propria vettura al conducente, deve essere risarcito per le lesioni risentite a causa del sinistro...

Leggi tutto