Via Monte Conero, 61 | 63074 San Benedetto del Tronto AP

Obbligo seggiolini anti-abbandono: è legge

Bimbi dimenticati in auto: disegno di Legge in parlamento

A partire dal 1° luglio 2019 tutte le autovetture che trasportano bambini fino a 4 anni di età dovranno essere dotate di un sistema anti-abbandono, cioè un dispositivo elettronico in grado di rilevare e segnalare la presenza a bordo del bambino.

La Legge ha apportato modifiche al Codice della strada inserendo, tra le fattispecie sanzionate, oltre al mancato uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per i bambini, anche l’assenza di un congegno di allarme. La violazione dell’obbligo sarà punita con una sanzione amministrativa da 81 a 326 euro e in caso di recidiva nell’arco di un biennio è prevista la sanzione accessoria della sospensione della patente da 15 giorni a due mesi.

Gli aspetti pratici, come le caratteristiche tecniche che dovranno avere questi dispositivi, dovranno essere definiti entro 60 giorni da un Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Si tratta di disposizioni molto attese e necessarie, considerato l’elevato numero di casi (600 casi in 20 anni nel Mondo) di minori dimenticati in auto dai propri genitori, molti dei quali deceduti. La dimenticanza del genitore è dovuta alla cd. amnesia dissociativa: il soggetto, a causa di fattori vari quali stress, traumi o particolare stanchezza fisica e mentale, ha un vuoto di memoria transitorio.

Troppo alto il prezzo che si paga per un vuoto di memoria e ci si augura che la nuova Legge e la tecnologia possano fornire un valido aiuto.

Post Correlati

Lascia un commento

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il tuo browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.