Via Monte Conero, 61 | 63074 San Benedetto del Tronto AP

GUIDA CON IL CELLULARE

CELL

Si arriverà al ritiro immediato della patente di guida?

È la Polizia Stradale a richiedere a gran voce la possibilità di procedere al ritiro immediato della patente a chi venga sorpreso alla guida con il telefonino, già alla prima infrazione, da un minimo di 15 giorni ad un massimo di due mesi.

L’allarme è provocato dalle tante, troppe, giovani vite spezzate a causa delle scorrette condotte di guida.

L’intento è quello di deflazionare ed arginare quanto più possibile il fenomeno della guida col cellulare, perché i dati dei primi mesi del 2017 non sono confortanti: ben tre sinistri su 4 sono provocati proprio dalla distrazione dovuta all’utilizzo indiscriminato dello smartphone mentre si guida e le contestazioni sono aumentate del 18% rispetto all’anno precedente.

Una vera e propria emergenza, vista l’estrema pericolosità di tale comportamento: guidare senza guardare la strada perché distratti dal cellulare provoca infatti incidenti anche gravissimi, spesso, purtroppo, mortali!

L’utilizzo del telefonino non è certamente l’unica causa di distrazione alla guida: gli automobilisti disattenti non rispettano i segnali o le distanze di sicurezza, ma l’aumento di casi che riguardano preminentemente la guida col cellulare e le gravi conseguenze che ne possono derivare, desta l’allarme delle forze dell’ordine.

Si vedrà se la richiesta della sanzione della sospensione della patente di guida già dalla prima infrazione a carico di chi guida utilizzando il cellulare avrà un seguito.

Post Correlati

Lascia un commento

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il tuo browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.