Via Monte Conero, 61 | 63074 San Benedetto del Tronto AP

MORTE DEL PAZIENTE PER INTERVENTO ERRATO – POSIZIONE DI GARANZIA DEL MEDICO

responsabilita-medica

In caso di decesso del paziente a causa di un intervento chirurgico, sono chiamati a rispondere non sono soltanto i medici che hanno materialmente eseguito l’intervento, ma anche gli altri sanitari che abbiano eventualmente assunto posizione di garanzia nei confronti del malato.

Il medico, infatti, ha obblighi di protezione, sorveglianza e controllo verso i pazienti e, nei loro confronti assume una posizione di garanzia, che può trarre origine anche da un atto volontario del sanitario (quindi da una situazione di fatto) che determina un vero e proprio dovere di intervento per impedire l’evento dannoso. A ribadirlo è la Corte di Cassazione con sentenza n. 28316/2020

IL CASO: Uno specialista pneumologo, a seguito del peggioramento delle condizioni di salute di un suo paziente, interpellava dei colleghi chirurghi, i quali ritenevano di dover praticare una toracentesi, che però veniva eseguita sul polmone sano, provocando il decesso del paziente. Nel corso del giudizio veniva accertato che lo pneumologo, durante l’intervento, aveva sorretto il paziente per fargli assumere un posizione idonea. I giudici del merito ritenevano che, con tale  azione, lo pneumologo avesse assunto una posizione di garanzia nei confronti del paziente; il medesimo  veniva quindi chiamato a rispondere penalmente della morte dell’uomo, indipendentemente dal fatto che l’intervento fosse stato materialmente eseguito da altri medici.

LA DECISIONE: la Suprema Corte ha ritenuto corretta la condanna dello pneumologo, considerato che “qualora vi siano più titolari della posizione di garanzia, ciascuno è per intero destinatario dell’obbligo di tutela finché non si sia esaurito il rapporto che ha legittimato la costituzione della singola posizione di garanzia“.

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il tuo browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.