Via Monte Conero, 61 | 63074 San Benedetto del Tronto AP

INCIDENTE SULLA ROTATORIA ATTENZIONE ALLA PRECEDENZA!

images_rotatoria

Gli incidenti stradali in rotatoria sono molto frequenti a causa della confusione sulla precedenza.

Non tutti sanno, infatti, che le regole cambiano in base alla tipologia di rotatoria:

  • ROTATORIA ITALIANA: è contrassegnata dal cartello tondo blu con freccia bianca che indica la direzione obbligatoria, senza segnali di “dare precedenza”.

In questo tipo di rotatoria la precedenza è dell’autovettura che proviene da destra, quindi i veicoli che circolano in rotatoria devono dare la precedenza a quelli che entrano nella rotonda.

  • ROTATORIA FRANCESE O EUROPEA: presenta il segnale di “dare precedenza”.

In questo tipo di rotatoria la precedenza è dei veicoli che si trovano nella rotatoria, che la stanno cioè percorrendo, per cui chi si immette deve concedere la precedenza a chi sta già circolando nella rotonda.

  • ROTATORIA MISTA: può presentare segnaletica diversa sui vari bracci e quindi rappresenta un misto tra i due tipi di rotonde visti in precedenza.

In questo tipo di rotatoria è fondamentale osservare la segnaletica presente, perché il diritto alla precedenza può variare in base al punto della rotatoria in cui ci si immette.

Ad ogni modo, a prescindere dal tipo di rotatoria, occorre sempre tenere presenti poche semplici regole di comportamento alla guida, che consentono di affrontare le rotatorie riducendo il rischio di incidente:

  • in prossimità della rotatoria avere cura di ridurre la velocità;
  • verificare che non sopraggiungano mezzi ad alta velocità prima di immettersi;
  • in caso di rotonde a più corsie circolare in quella più esterna per evitare cambi di corsia improvvisi e pericolosi e comunque individuare in anticipo l’uscita che di deve imboccare.

A livello normativo le regole di precedenza in rotatoria sono ricavabili da alcune disposizioni generali sulla circolazione stradale del Codice della Strada: art. 122, comma 6, Regolamento di attuazione C.d.S.; art. 143 C.d.S.; art. 144 C.d.S.; art. 145, comma 2 C.d.S.; art. 154 C.d.S.

 

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il tuo browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.