Via Monte Conero, 61 | 63074 San Benedetto del Tronto AP

TAMPONAMENTO A CATENA – CHI RISARCISCE I DANNI?

In caso di tamponamento a catena, per stabilire chi debba pagare i danni occorre distinguere due ipotesi:

  1. VEICOLI IN MOVIMENTO: se il tamponamento a catena avviene tra veicoli in movimento, vale la regola in base alla quale il tamponante è responsabile del tamponamento del veicolo che lo precede, per violazione della distanza di sicurezza. In particolare, il veicolo che tampona paga i danni posteriori, mentre quelli anteriori restano a carico del conducente, che a propria volta non ma mantenuto la distanza di sicurezza dal veicolo che lo precede.
  2. VEICOLI FERMI IN COLONNA: in questo caso la responsabilità è sempre del primo tamponante, vale a dire dell’ultimo veicolo della fila che abbia tamponato quello che lo precedeva, andando a provocare la serie di tamponamenti.

La Corte di Cassazione ha ribadito tali modalità risarcitorie nella sentenza n. 4304/2021 con la quale ha precisato che, ai sensi dell’art. 149, 1 co. D.lgs. n. 285/1992, il conducente di un veicolo deve fare in modo poter arrestare lo stesso tempestivamente, prevenendo il rischio di urto col veicolo che precede. Quindi, in caso di tamponamento, si presume che il tamponante non abbia osservato la distanza di sicurezza, per cui ricadrà su di lui l’onere di provare che il tamponamento è avvenuto per cause a lui non imputabili, con esclusione della presunzione di pari colpa di cui all’art. 2054 C.c.

Il detto art. 2054 C.c. (presunzione di colpa in uguale misura) si applica se il tamponamento ha coinvolto più veicoli i movimento, e la colpa si considera in eguale misura dei conducenti di ciascuna “coppia” di veicoli convolti, per cui ciascun conducente si considera responsabile dei danni riportati dal veicolo che lo precede, per inosservanza della distanza di sicurezza rispetto al veicolo antistante, sempre che non sia data prova di aver fatto tutto il possibile per evitare il danno.

Se invece il tamponamento coinvolge veicoli fermi in colonna, unico responsabile è il conducente che ha determinato la serie di collisioni andando a tamponare  l’ultimo dei veicoli della colonna.

 

 

 

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il tuo browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.