Via Monte Conero, 61 | 63074 San Benedetto del Tronto AP

RESPONSABILITÀ MEDICA – SPECIALE DIFFICOLTÀ E COMPLICANZA

responsabilita-medica-niente-consenso-in-caso-di-urgenza

Se nel corso di un intervento “di routine” sorge una complicanza, non si rientra nell’ambito di applicazione dell’art. 2236 c.c., in base al quale il professionista è responsabile soltanto per dolo o colpa grave.

Sul punto è intervenuta di recente la Corte di Cassazione, con ordinanza n. 25876/2020, precisando che la responsabilità del professionista ex art. 2236 c.c. ricomprende i casi in cui il professionista si trovi a dover risolvere:

  • PROBLEMI INSOLUBILI O ASSOLUTAMENTE ALEATORI
  • “PROBLEMI TECNICI NUOVI, DI SPECIALE COMPLESSITÀ, CHE RICHIEDANO UN IMPEGNO INTELLETTUALE SUPERIORE ALLA MEDIA O CHE NON SIANO ANCORA ADEGUATAMENTE STUDIATI DALLA SCIENZA”.

Pertanto la speciale difficoltà riguarda l’insorgenza di seri problemi tecnici durante l’intervento, non di semplici complicanze.

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il tuo browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.