slot gacor https://sister.upi-yai.ac.id/slot-gacor-terpercaya/ http://diklatpelaut.stipjakarta.ac.id/app/webroot/files/slot-gacor/ https://sakip.bulelengkab.go.id/images/gallery/slot-dana/ http://indoagropedia.pertanian.go.id/uploads/togel-online/ https://www.appi.or.id/slot-gacor-habanero/ https://e-aset.tanahbumbukab.go.id/slot-gacor/ https://lppm.unigal.ac.id/togel-online/ https://e-aset.tanahbumbukab.go.id/togel-online-data-sgp-hk/ https://bulukumba.bawaslu.go.id/halaman/slot-gacor/ https://pontianak.bawaslu.go.id/slot-gacor-2023/ https://baritotimur.bawaslu.go.id/layout/slot-deposit-pulsa/ https://makassar.bawaslu.go.id/slot-deposit-dana/ https://bulukumba.bawaslu.go.id/halaman/sbobet/ https://bimakota.bawaslu.go.id/-/judi-online/ https://minahasa.bawaslu.go.id/judi-bola/ https://registrasi.kki.go.id/casino-online/ https://revolusimental.go.id/temp/data-sgp-togel-online/ https://patrakomala.disbudpar.bandung.go.id/document/slot-togel-4d/ https://sister.upi-yai.ac.id/slot-deposit-pulsa/ https://patrakomala.disbudpar.bandung.go.id/document/slot-deposit-pulsa/ https://peluktandadiri.tanahdatar.go.id/togel/ https://revolusimental.go.id/temp/slot-gacor-terpercaya/ https://jdih.bulelengkab.go.id/uploads/slot-deposit-pulsa/ https://sister.upi-yai.ac.id/slot-dana/ https://wadul.pacitankab.go.id/api/situs-slot-gacor/
CADUTA SUL TOMBINO, IL COMUNE DEVE RISARCIRE? - Risarcimenti errori medici - infortunio sul lavoro - responsabilità civile | Adriatica Infortuni
Via Monte Conero, 61 | 63074 San Benedetto del Tronto AP

CADUTA SUL TOMBINO, IL COMUNE DEVE RISARCIRE?

CADUTA SUL TOMBINO, IL COMUNE DEVE SEMPRE RISARCIRE?

In caso di caduta provocata dal tombino, l’accertamento della responsabilità dipende dal caso concreto e dalle condizioni dei luoghi.

Solo analizzando l’effettiva visibilità e possibilità di percepire il pericolo, si può determinare se la responsabilità ricada sul Comune o sul pedone.

Recentemente, la Corte di Cassazione si è trovata a dover statuire in merito al caso di un pedone che, inciampando in un tombino, era caduto  a terra riportando lesioni personali.

Il danneggiato aveva intrapreso una causa civile contro il Comune, al fine di  ottenere il risarcimento dei danni subiti.

Il giudice di primo grado, ritenendo sussistere la  responsabilità dell’Ente comunale, lo condannava a risarcire i danni subiti dal pedone.

Il Comune ricorreva in appello e la Corte territoriale accoglieva il ricorso affermando che : “la caduta si è verificata su un tombino posto a d un livello inferiore rispetto alla sede stradale limitatamente ad un solo lato, ossia più basso da un lato di circa 4-5 centimetri rispetto alla sede stradale, e che pertanto ricorreva un lieve avvallamento del manto stradale tale da non consentire una rilevante anomali dalla res, concludendo tuttavia nel senso che l’anomalia, integrante il rischio percepibile, fosse ben visibile“.

Il pedone danneggiato impugnava la sentenza di appello con ricorso in Cassazione

Gli Ermellini hanno rilevato la contraddittorietà della sentenza di appello considerando che: se l’avvallamento fosse stato effettivamente lieve e quindi non rilevante, non avrebbe potuto essere  percepibile e ben visibile da parte del pedone.

Pertanto, secondo gli Ermellini, se si accerta che l’avvallamento non è rilevante, non si può affermare che il pedone avrebbe potuto/dovuto percepirlo.

D’altro canto,  se si accerta che l’avvallamento è ben  visibile e rilevante, allora il pedone,  prestando la dovuta attenzione, dovrebbe percepirlo e quindi potrebbe essere ritenuto causalmente responsabile della propria caduta.

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il tuo browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.