RESPONSABILITA’ SANITARIA – RISARCIMENTO IN CASO DI COMPLICANZE

  Le complicanze conseguenti un’operazione, che erano prevedibili ma non prevenibili, non comportano responsabilità medica. È quanto affermato dalla Corte di Cassazione con sentenza n. 6593/2019. IL CASO: I familiari di un uomo, deceduto a seguito di intervento chirurgico di valvuloplastica mitrale...

Leggi tutto

DANNO BIOLOGICO – RIVALUTAZIONE INDENNIZZO INAIL

  Gli indennizzi per danno biologico erogati dall’INAIL sono stati rivalutati dell’1,1% a decorrere dal 1° luglio 2019. Riguardo alle istruzioni ed alle modalità applicative è recentemente intervenuta l’INAIL stessa, con circolare del 26 marzo 2020, con la quale l’Istituto ha fornito le dovute istruzioni e chiar...

Leggi tutto

NIPOTI RISARCITI PER LA MORTE DEI NONNI

          I nipoti hanno pieno diritto al risarcimento del danno non patrimoniale subito a causa della perdita dei nonni, anche se non erano con loro conviventi. Lo ha recentemente ribadito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 7743/2020, affermando che i nipoti hanno d...

Leggi tutto

DANNO MORALE – BASTA LA PRESUNZIONE

  Ai fini dell’accertamento del danno morale patito dai congiunti della vittima di un sinistro stradale, è sufficiente la PROVA PER PRESUNZIONI, atteso che i medesimi risentono del danno morale diretto.       È quanto affermato dalla Cort...

Leggi tutto

COLPO DI FRUSTA – NON SERVE LA RADIOGRAFIA

L’invalidità permanente conseguenza di sinistro stradale, non può essere accertata esclusivamente tramite radiografia. Il Medico legale, nell’ accertamento dei postumi, può prescindere dalla valutazione della radiografia, purché segua comunque criteri medico-legali rigorosi ed oggettivi. È quanto affermat...

Leggi tutto

CONSENSO INFORMATO RILEVANZA NELL’AMBITO DELL’ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITÀ MEDICA

  La mancanza del consenso informato comporta la lesione del diritto del paziente all’autodeterminazione e può comportare anche lesione del diritto alla salute. Se il paziente assume che non si sarebbe sottoposto ad intervento qualora fosse stato messo a conoscenza dei relativi rischi, il medesimo, per poter ottenere il...

Leggi tutto

MULTA AUTOVELOX BISOGNA ACCERTARE LA TARATURA

In caso di contestazione di multa elevata per eccesso di velocità rilevato tramite autovelox, per dimostrare che l’apparecchiatura funzionava perfettamente e quindi ha correttamente rilevato l’infrazione, non è sufficiente il certificato di mezza in opera, ma bisogna necessariamente dimostrare che l’apparecchio è stato sotto...

Leggi tutto

I DANNI DELLA CHIRURGIA ESTETICA

  Il chirurgo estetico, nei confronti del paziente, assume un’obbligazione di mezzi e non di risultati. pertanto ha  esclusivamente l’obbligo di operare con prudenza, diligenza e perizia e di rispettare le linee giuda, ma non anche quello di raggiungere il risultato. Quindi il medico sarà eventualmente resp...

Leggi tutto

CTU – RICORSO PER CASSAZIONE INAMMISSIBILE

È inammissibile il ricorso per Cassazione ex art. 360 co 1 n. 5 c.p.c. effettuato per contestare le risultanze della C.T.U. È quanto affermato dalla Corte di Cassazione nell’ ordinanza n. 12387/2020 : la C.T.U. non può essere considerata fatto storico, bensì un att...

Leggi tutto
RESPONSABILITÀ MEDICA PUÒ CONFIGURARSI ANCHE SE SONO RISPETTATE LE LINEE GUIDALug03

RESPONSABILITÀ MEDICA PUÒ CONFIGURARSI ANCHE SE SONO RISPETTATE LE LINEE GUIDA

  Il fatto che il medico abbia rispettato alla lettera le linee guida, non vale da solo ad esonerarlo dalla responsabilità nei confronti de paziente. È quanto affermato dalla Corte di Cassazione con la con la quale gli Ermellini hanno affermato che la colpa del medic...

Leggi tutto