LA “DOPPIA” RESPONSABILITÀ DELLA STRUTTURA SANITARIANov12

LA “DOPPIA” RESPONSABILITÀ DELLA STRUTTURA SANITARIA

  La struttura sanitaria può essere ritenuta doppiamente responsabile: per inadempimento degli obblighi relativi all'erogazione dei servizi sanitari, come ad esempio nel caso si responsabilità per infezioni nosocomiali per l'attività illecita nell'erogazione del servizio sanitario imputabile a ...

Leggi tutto
IL DANNO DEVE ESSERE PROVATO – PRINCIPIO DI DISPONIBILITÀ DELLA PROVANov13

IL DANNO DEVE ESSERE PROVATO – PRINCIPIO DI DISPONIBILITÀ DELLA PROVA

Chiunque voglia ottenere il risarcimento dei danni subiti, deve fornirne la prova e il giudice deve porre a fondamento della propria decisione appunto le prove fornite dalle parti ed i fatti non contestati. PROVE FORNITE DALLE PARTI – PRINCIPIO DI DISPONIBILITÀ DELLE PROVE...

Leggi tutto
ANNULLATA LA MULTA NOTIFICATA OLTRE 90 GIORNINov18

ANNULLATA LA MULTA NOTIFICATA OLTRE 90 GIORNI

Se il verbale viene notificato oltre il termine di 90 giorni dall'accertamento della violazione del codice della strada e non c’è stata contestazione immediata, lo steso deve essere annullato! Sul punto si è avuta una nuova e recente pronuncia del Giudice di Pace di Ivrea, con sentenza di novembre 2020, sulla scia della pronun...

Leggi tutto
INCIDENTE CON ANIMALE SELVATICO – COLPA PRESUNTA DELLA REGIONENov19

INCIDENTE CON ANIMALE SELVATICO – COLPA PRESUNTA DELLA REGIONE

Quando si verifica un incidente stradale provocato dall’attraversamento di animali selvatici, si presume che la colpa sia della Regione. È quanto recentemente ribadito dalla Corte di Cassazione con La ratio risiede nella circostanza che la Regione è titolare della competenza normativa in materia d...

Leggi tutto
DANNO MORALE E DANNO ALLA SALUTENov20

DANNO MORALE E DANNO ALLA SALUTE

Il danno morale va distinto al danni alla salute. Il concetto è stato ulteriormente ribadito dalla Corte di Cassazione con la IL CASO: un pedone investito da un’autovettura, con conducente non identificato trattandosi di auto rubata) agiva in giudizio al fine di ottenere...

Leggi tutto
AUTOVELOX E SEGNALETICANov24

AUTOVELOX E SEGNALETICA

    Gli automobilisti devono essere informati della presenza dell’autovelox tramite appositi segnali di preavviso. Non è però prevista una distanza minima tra la segnaletica e l’apparecchiatura utilizzata per il controllo elettronico della velocità. È quanto affermato dalla Corte di ...

Leggi tutto
RESPONSABILITÀ MEDICA – SPECIALE DIFFICOLTÀ E COMPLICANZADic02

RESPONSABILITÀ MEDICA – SPECIALE DIFFICOLTÀ E COMPLICANZA

Se nel corso di un intervento “di routine” sorge una complicanza, non si rientra nell’ambito di applicazione dell’, in base al quale il professionista è responsabile soltanto per dolo o colpa grave. Sul punto è intervenuta di recente la Corte di Cassazione, con , precisando che la responsabilità del pro...

Leggi tutto
OMISSIONE DEL MEDICODic11

OMISSIONE DEL MEDICO

Il medico può essere ritenuto responsabile per omissione soltanto se nel corso del giudizio venga accertato che, qualora il sanitario avesse invece compiuto l’azione, l’evento lesivo non si sarebbe verificato affatto, oppure si sarebbe comunque verificato ma in tempi successivi o con minore vis lesiva. È quanto ribadito dall...

Leggi tutto
PERDITA DEL FIGLIO “POTENZIALE” – RISARCIMENTO IN VIA EQUITATIVADic17

PERDITA DEL FIGLIO “POTENZIALE” – RISARCIMENTO IN VIA EQUITATIVA

La Corte di Cassazione si è trovata di recente ad affrontare il tema della perdita del figlio non ancora nato, a causa della condotta dei medici, nel caso deciso con IL CASO: un uomo ed una donna agivano in giudizio al fine di ottenere il risarcimento del danno subito per la perdita del figlio n...

Leggi tutto
LICENZIAMENTO DOPO INCIDENTE – DIRITTO AL RISARCIMENTO DELLE RETRIBUZIONI FUTUREDic21

LICENZIAMENTO DOPO INCIDENTE – DIRITTO AL RISARCIMENTO DELLE RETRIBUZIONI FUTURE

La vittima di un sinistro stradale che perda il lavoro a causa dell’incidente, ha diritto al risarcimento anche del danno patrimoniale da lucro cessante e quindi per la perdita dei redditi futuri. Il calcolo deve includere le retribuzioni future, i probabili incrementi ed accessori, non è quind...

Leggi tutto