Sinistro con minore a bordo senza seggiolino: risarcimento negatoMag14

Sinistro con minore a bordo senza seggiolino: risarcimento negato

Nessun risarcimento per le lesioni personali risentite dal minore trasportato senza seggiolino, in caso di incidente stradale. È quanto precisato dalla Corte di Cassazione con ordinanza n.3418. La ratio della pronuncia risiede nella circostanza che il comportamento negligente dei genitori che omettano di ...

Leggi tutto
Responsabilità medica: il radiologo non è responsabile per la diagnosi tardivaMag16

Responsabilità medica: il radiologo non è responsabile per la diagnosi tardiva

Non sussiste responsabilità professionale del radiologo in caso di ritardo diagnostico in quanto il radiologo deve limitarsi ad effettuare la radiografia e a darne lettura al paziente. Non è al contrario tenuto a fornire alcuna valutazione clinica, essendo tale attività riservata agli specialis...

Leggi tutto
Novità risoluzione stragiudiziale controversie assicurativeMag17

Novità risoluzione stragiudiziale controversie assicurative

Il Consiglio dei Ministri ha approvato definitivamente il decreto di attuazione della Direttiva UE 2016/97, che introduce significative novità nella disciplina in materia assicurativa, tra cui la RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE tra clienti e compagnie assicurative. Il modello verrà im...

Leggi tutto
Tutor: omologazione e taratura obbligatorie anche per il VergiliusMag21

Tutor: omologazione e taratura obbligatorie anche per il Vergilius

Anche il Tutor Vergilius* è soggetto all’obbligo di omologazione e taratura periodica, pena l’annullamento delle multe. È quanto stabilito dal Giudice di Pace di sala Consilina con la recente sentenza n. 324/2018 con la quale si è affermato che anche il dispositivo Tutor Vergilius deve essere soggetto a controlli periodici...

Leggi tutto
Malasanità: limiti di responsabilità della struttura per decesso pazienteMag22

Malasanità: limiti di responsabilità della struttura per decesso paziente

Il decesso del paziente nel corso del ricovero ospedaliero determina diritto al risarcimento dei danni soltanto qualora venga provato il nesso causale tra la condotta dei medici e l’evento morte. Qualora venisse invece accertato che lo stato di salute del defunto prima del ricovero fosse di gravità tale da essere consid...

Leggi tutto
Responasbilità medica: infezione ospedaliera e danno iatrogenoMag23

Responasbilità medica: infezione ospedaliera e danno iatrogeno

L’azienda sanitaria risponde a titolo di danno iatrogeno per l’infezione post operatoria contratta dal paziente ricoverato e risolta in quanto superficiale, che ha determinato però un allungamento iatrogeno della malattia ma non ha comportato postumi permanenti. (Tribunale di Savona. Sentenza del 18 febbraio 2018). Va innan...

Leggi tutto
RC auto – in arrivo sconti e vantaggiMag24

RC auto – in arrivo sconti e vantaggi

L’IVASS accelera la riforma del settore, ecco le novità più interessanti: ESTENSIONE LEGGE BERSANI: avranno diritto a vedersi attribuire la classe di merito migliore e quindi meno costosa non soltanto il coniuge e gli altri familiari conviventi ma anche soggetti prima esclusi. BENEFIC...

Leggi tutto
Notifica tardiva del verbale, la multa è annullabileMag25

Notifica tardiva del verbale, la multa è annullabile

Tra la violazione e la notifica del verbale di contestazione deve decorrere un termine non superiore ai 90 giorni, altrimenti la contravvenzione è annullabile. Il concetto è stato recentemente ribadito dalla Corte di Cassazione, con la sentenza N. 7066/ 2018: in tema di sanzioni amministrative derivanti da infrazione del codice ...

Leggi tutto
Cellulare alla guida: problema risolto con “guida e basta”Mag28

Cellulare alla guida: problema risolto con “guida e basta”

“GUIDA E BASTA” è la nuova App tutta italiana, concepita dall’Anas per interrompere l’uso del cellulare durante la guida, evitando distrazioni, in modo da prevenire gli incidenti; in pratica è in grado di bloccare le notifiche in entrata. Infatti nonostante le pagine di cronaca siano pie...

Leggi tutto
Mancata comunicazione del conducente – non sempre comporta la sanzioneMag31

Mancata comunicazione del conducente – non sempre comporta la sanzione

Ai sensi dell’, il proprietario di un autoveicolo che riceva la notifica di un verbale di contestazione con sanzione per eccesso di velocità o passaggio con semaforo rosso, deve comunicare, nel termine di giorni 60, il nome del conducente, pena la multa supplementare di Euro 286,00 Nel caso in cui la prescritta comunicazione ve...

Leggi tutto