Il ciclista deve tenere un comportamento prudenteAgo08

Il ciclista deve tenere un comportamento prudente

La Corte di Cassazione, con la recente ordinanza n. 1403/2016, ha affermato il principio secondo il quale il ciclista DEVE TENERE UN COMPORTAMENTO PRUDENTE e, nel guadagnare la destra della carreggiata, deve assicurarsi di non tagliare la strada ai veicoli piu' veloci in quanto dotati di motore. Infatti, ...

Leggi tutto
COSA SI INTENDE PER RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE SANITARIAAgo17

COSA SI INTENDE PER RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE SANITARIA

Il termine “MALASANITA” è sempre più ricorrente nella cronaca quotidiana: con cadenza quasi giornaliera si apprendono dai mass-media notizie relative alle gravi conseguenze, spesso mortali, subite dai pazienti a causa di errori medici. E' un diritto del malato, garantito e tutelato dall'ordinamento giuridico, chiedere ed ottene...

Leggi tutto
LA RESPONSABILITÀ IN AMBITO CIVILE E PENALEAgo22

LA RESPONSABILITÀ IN AMBITO CIVILE E PENALE

In ambito di responsabilità professionale sanitaria può essere configurata sia una responsabilità di tipo civile che penale. L’art. 28 della Costituzione prevede che la responsabilità civile si estende all’ente (fatto salvo il diritto di rivalsa sul dipendente nei casi di dolo o colpa grave in virtù delle norme specifiche su...

Leggi tutto
ATTENZIONE AL COLPO DI SONNOSet01

ATTENZIONE AL COLPO DI SONNO

Il colpo di sonno del conducente è causa di migliaia di sinistri stradali, anche mortali, ogni anno. A provocarlo possono essere vari fattori: alte temperature ed afa nel periodo estivo, cattiva qualità e scarsa quantità del sonno, apnee notturne ostruttive (cd. Osas: Obstructionsleep apnea syndrome)… In riferimento partic...

Leggi tutto
IL TICKET DI  PARCHEGGIOSet06

IL TICKET DI PARCHEGGIO

La sosta a pagamento che ecceda il tempo consentito in base al ticket per la sosta esposto sul parabrezza, non legittima il Comune a comminare sanzioni amministrative ma soltanto a chiedere agli utenti la differenza dovuta in base al tempo di sosta in eccesso. L’ente locale può infatti esigere esclusivamente la differenza tra qua...

Leggi tutto
QUANDO IL SINISTRO NON E’ PROVOCATO DAL CONDUCENTE DI UN VEICOLOSet12

QUANDO IL SINISTRO NON E’ PROVOCATO DAL CONDUCENTE DI UN VEICOLO

In caso di sinistro stradale provocato dalla mancata manutenzione delle strade e più in generale dalla inosservanza degli obblighi di tutela della sicurezza gravanti sia sugli Enti proprietari e/o gestori di strade ed autostrade che sui costruttori di automezzi, sussiste la responsabilità civile e penale di questi. Infatti media...

Leggi tutto
EQUIPE MEDICA E RESPONSABILITA’ SE A SBAGLIARE E’ LO SPECIALISTA, E’ RESPONSABILE ANCHE IL CHIRURGO-CAPOSet19

EQUIPE MEDICA E RESPONSABILITA’ SE A SBAGLIARE E’ LO SPECIALISTA, E’ RESPONSABILE ANCHE IL CHIRURGO-CAPO

Il chirurgo a capo dell’équipe medica, accanto al  dovere di controllo del conteggio dello strumentario operato dal collaboratore, ha anche  l’obbligo di diligenza nel controllare il campo operatorio, al fine di  prevenire la derelizione in esso di cose facenti parti di quello strumentario. La diligenza esigibile nell’es...

Leggi tutto
SCATOLA NERA SI’ O NO?Set26

SCATOLA NERA SI’ O NO?

È in atto una vera e propria “bagarre” tra Parlamento e Compagnie assicurative riguardo alla scatola nera sugli automezzi: un dispositivo collegato ai satelliti tramite GPS che, se montato sugli autoveicoli, dovrebbe permettere di comprendere meglio le dinamiche di eventuali incidenti, permettendo una più velo...

Leggi tutto
Suicidio del paziente – lo psichiatra rispondeOtt03

Suicidio del paziente – lo psichiatra risponde

E’ quanto ha stabilito la Suprema Corte sez. IVpenale, con la sentenza n° 33609 del 1° Agosto 2016, ribadendo un principio già espresso in una  precedente pronuncia del 2008. Nel caso in cui un soggetto affetto da tendenze suicide si tolga la vita mentre è  in cura presso uno psichiatra, quest’ultimo risponde dell’even...

Leggi tutto